vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione
Statue im Chiemseehof "Die Sprache der Vögel" | © Tourismus Salzburg / M. Trummer

“Die Sprache der Vögel” di Anselm Kiefer

14° progetto artistico Salzburg Walk of Modern Art: Anselm Kiefer, “Die Sprache der Vögel” (Il linguaggio degli uccelli - 1989)
Chiemseehof


“Die Sprache der Vögel” è un’opera d’arte in bronzo alta 4,2 e larga 1,8 metri, installata su di un basamento da 7 tonnellate. Maestose ali d’aquila si elevano sopra una monumentale pila di libri, come a fare la guardia a un tesoro. Anselm Kiefer sostiene che le ali sono un segno del fatto che il sapere contenuto nei libri non si può racchiudere o trattenere.

Di origini tedesche, l’artista vive e lavora in Francia, occupandosi intensamente dei miti.  L’opera “Die Sprache der Vögel” è stata creata in seguito a un confronto con lo studioso francese di esoterismo Fulcanelli.


Impressioni


Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!