vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione
Masken vor den Salzburger Festspielhäusern in der Hofstallgasse | © Tourismus Salzburg

Festival di Salisburgo 2020

18 luglio - 30 agosto 2020

Il Festival di Salisburgo è il più importante al mondo per l’opera, la musica e il teatro. Nell’estate 2020 si festeggia il suo 100º anniversario con rappresentazio-ni d’eccezione e varie celebrazioni.

100 anni di Festival a Salisburgo - programma

Opera

Il Festival di Salisburgo celebra il proprio centenario con 222 spettacoli in 44 giorni, ospitati in 15 sedi diverse. Tra le attrazioni operistiche, oltre al “Don Giovanni” e al “Flauto magico” di Mozart, all’“Elektra” di Strauss e al “Boris Godunow” di Mussorgski, è prevista anche la ripre-sa di produzioni destinate alla Settimana Mozartiana (il “Messia” del 2020), al Festival di Pa-squa (la “Tosca” del 2018 con Anna Netrebko nel ruolo di Floria Tosca) e al Festival di Pente-coste (il “Don Pasquale” del 2020 con Cecilia Bartoli nel ruolo di protagonista). Per la prima volta, con questo programma viene gettato un ponte per collegare fra loro le prestigiose mani-festazioni musicali che durante tutto l’anno fanno di Salisburgo la città del festival.

Teatro di prosa

In campo teatrale, al centro dell’attenzione ci sarà lo “Jedermann” con la grande “Giornata dello Jedermann” in programma per il 22 agosto 2020: un omaggio a quel dramma teatrale la cui prima mondiale segnò la nascita del Festival di Salisburgo, il 22 agosto 1920. È prevista inoltre una lettura straordinaria dello “Jedermann” nel Teatro della Scuola d’Equitazione (Felsenreitschule), una presentazione in piazza del Duomo e un festoso banchetto con una gigan-tesca tavolata dello “Jedermann” nelle strade e nelle piazze del quartiere del festival.

Concerti

Il programma concertistico comprende 91 spettacoli con particolare riguardo all’opera di Lud-wig van Beethoven, di cui nel 2020 si celebra il 250° anniversario di nascita. Nel 2020 l’ouverture spirituale che dal 2012 caratterizza la settimana iniziale del festival sarà intitolata “Pax” e farà riferimento all’idea iniziale dei fondatori del festival: mettere in scena un progetto di pace a Salisburgo.

Contatto

Kartenbüro der Salzburger Festspiele
Herbert von Karajan Platz 11
Postfach 140
A-5010 Salzburg
Tel. +43662 8045-500

Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!