vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione

Il Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo

Lo storico Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo è uno dei mercati dell’Avvento più belli e più antichi del mondo. È situato in una posizione unica, nel cuore del centro storico di Salisburgo dichiarato Patrimonio dell’Umanità, e spicca per le bancarelle tradizionali e la sua lunga storia.


La storia del Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo

sue origini risalgono al tardo Quattrocento. Già allora la Domplatz, situata nel centro storico della città di Salisburgo, ospitava una specie di mercato delle pulci, in cui si vendevano merci di ogni tipo. Nel Seicento lo si definì “Mercato di S. Nicola”, poiché nelle quattro settimane a cavallo del 6 dicembre, la festività di S. Nicola, si era soliti vendere ogni sorta di merce attorno alla Domplatz. Vi si trovavano dalle prelibatezze culinarie, alle bambole fino alle anticaglie. Questo “Mercato di S. Nicola” era uno dei mercati dell’Avvento più famosi, accanto ai mercati di Vienna, Parigi, Amsterdam e Norimberga. Dal 1903 fino agli inizi degli Anni Trenta il mercato di Natale si svolse in uno spazio più ridotto, attorno agli archi del Duomo.

Un mercato di Natale in un ambiente straordinario

Il Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo, nella sua celebre veste odierna, esiste dal 1974. Ogni anno viene inaugurato solennemente il giovedì che precede la prima domenica dell’Avvento, per poi richiudere i battenti il 26 dicembre. Questo mercato di Natale salisburghese offre tutto ciò che si desidera nel periodo prenatalizio: dal folclore locale alle decorazioni tradizionali per l’albero di Natale, regali per grandi e piccini, incenso per il periodo riflessivo dell’anno fino alle delizie del palato, vale a dire le specialità austriache, oltre al vin brulé e al ponce. Il famoso mercato attira annualmente innumerevoli visitatori internazionali ed è anche molto popolare fra gli abitanti del luogo. Lo si deve anche alle bancarelle tradizionali e all’atmosfera fuori del comune: sopra il mercato brilla perfino una suggestiva illuminazione a mo’ di “cielo stellato”, concepita appositamente per questo luogo.

Manifestazioni al Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo

Il Mercato di Gesù Bambino non funge solamente da scenario pittoresco per circa 100 bancarelle, propone anche un programma quotidiano al quale si tiene molto: letture di racconti di Natale per bambini, corse dei Krampus, visite guidate natalizie, concerti di cori, visita di Gesù Bambino, Suonatori di fiati dai campanili e tanto altro ancora.

  • “Canta con noi” nel coro libero – il martedì ore 18-20
  • Suonatori di fiati dai campanili - il giovedì e il sabato, ore 18.30
  • Visita del Gesù Bambino salisburghese con i suoi angioletti – il sabato, ore 15.30
  • Lettura per i bambini con Gesù Bambino, il mercoledì, ore 16

Trova nelle immediate vicinanze ....
il tuo hotel al miglior prezzo!

Impressioni


Video


Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!