vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione
Masken vor den Festspielhäusern - Salzburger Festspiele | © Luigi Caputo

Festival di Salisburgo

Salisburgo è sinonimo di Mozart e di Sound of Music: ma sulla scena culturale internazionale Salisburgo è soprattutto la città del Festival. Ogni estate il Festival di Salisburgo tramuta il centro storico in un unico grande palcoscenico.

Festival di Salisburgo

In estate la città di 150.000 abitanti diviene per varie settimane l’ombelico del mondo culturale. Questa trasformazione annuale si deve al Festival di Salisburgo: una manifestazione di altissima qualità musicale rinomata internazionalmente. Le star internazionali del calibro di Anna Netrebko, Rolando Villazón e Riccardo Muti attirano ogni anno oltre 250.000 amanti della cultura provenienti dal mondo intero. Li attendono oltre 200 rappresentazioni, fra opere, teatro di prosa e concerti.

La storia dei grandi nomi del Festival di Salisburgo

Tutta la città si tramuta in un unico grande palcoscenico – ecco ciò che sognava già a suo tempo il regista Max Reinhardt. Nel 1920 fondò il Festival di Salisburgo insieme allo scrittore Hugo von Hofmannsthal e ad altri personaggi illustri del mondo della cultura. Una serie di direttori – fra cui Herbert von Karajan – proseguirono la storia del festival dedicato alla musica classica.

Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!