vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione
Mozart-Statue auf dem Mozartplatz in Salzburg | © Tourismus Salzburg

Salisburgo, la città di Mozart

I Salisburghesi festeggiano il loro “Wolferl” in ogni occasione e ovunque: nei musei, con innumerevoli concerti e perfino con una fondazione a lui intitolata. In nessun altro luogo al mondo Mozart è talmente vivo anche dopo 260 anni dalla sua nascita!

Salisburgo – la città di Mozart

I cioccolatini di Mozart, le paperelle di gomma di Mozart, il gelato di Mozart: non vi è nulla che non esista con il famoso ritratto del grande figlio della città. E Salisburgo ha tutte le credenziali per essere definita la città di Mozart: Wolfgang Amadeus Mozart vi è nato e cresciuto. Chi visita Salisburgo lo ritrova dovunque..

Due attrazioni per i visitatori: i musei di Mozart a Salisburgo

Uno dei musei più popolari dell’Austria è la Casa natale di Mozart situata nella Getreidegasse. Vi si può intraprendere un viaggio a ritroso nel Settecento alla vista dei numerosi documenti originali, dei ritratti e di un appartamento ricostruito che testimonia come viveva la borghesia del tempo. Nella Casa d’abitazione di Mozart, ubicata nella Makartplatz, si può ammirare il suo pianoforte a martelli, oltre ad una presentazione multivisiva e ad una nuova mostra dedicata alla storia della Fondazione Mozarteum.

Gironzolando per il centro storico sulle tracce di Mozart!

L’intero centro storico è praticamente una sorta di museo transitabile all’insegna di Mozart. Cominciate la vostra passeggiata alla sua scoperta dal monumento a lui dedicato, che domina sulla Mozartplatz sin dal 1842. Nell’edificio al n° 8 si trova l’ultima dimora di Constanze, la vedova di Mozart. Visse anche nell’edificio dell’odierno Café Tomaselli nella piazza Alter Markt/angolo Churfürststraße. Dopodiché potete fare un salto allo straordinario cimitero di S. Pietro, che custodisce la tomba di Nannerl, la sorella del compositore, che visse nella Universitätsplatz 18. Nel centro storico situato sulla riva destra del fiume vi è il cimitero di S. Sebastiano dove sono sepolti il padre di Mozart, Leopold e Constanze.

In giro con il Mozart City Tour

Il Mozart City Tour vi accompagna ai luoghi di notevole interesse collegati a Mozart. Con il pullman raggiungete anche altre attrazioni situate nelle immediate vicinanze della città, come ad esempio il Castello di Hellbrunn. Questo tour è comodo, informativo e si può svolgere con qualsiasi tempo - l’ideale per turisti che vengono in visita per una giornata.

Ascoltare le musiche di Mozart a Salisburgo

Ovviamente per gli appassionati di Mozart che trascorrono una vacanza a Salisburgo non può mancare la visita di un concerto. L’eredità di Mozart è tenuta viva grazie a numerosi cicli di concerti e ai festival a lui dedicati, come la Settimana Mozartiana. I “Mozart Dinner Concerts” sono una delizia musicale particolarmente allettante e propongono un accompagnamento culinario nel St. Peter Stiftskeller, oppure nell’ambito di “Mozart in Residenza” nella Sala Kuenburg della Nuova Residenza.

Seguite le tracce di Mozart nella sua città natale ed andate alla scoperta dell’ampia offerta con la quale Salisburgo rende onore al suo celebre figlio. Vi suggeriamo inoltre: approfittate degli ingressi gratuiti e delle agevolazioni offerte dalla Salzburg Card!

Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!