vai al contenuto vai al menu principale vai alle informazioni per il contatto
IT Scegli la lingua cerca apri finestra di navigazione
Blick auf die Festung Hohensalzburg | © Tourismus Salzburg

Fortezza Hohensalzburg

La Fortezza Hohensalzburg troneggia in alto sul monte Festungsberg, sopra i tetti della città storica barocca. Il simbolo di Salisburgo è la più grande fortezza ancora completamente conservata dell’Europa centrale ed attira ogni anno milioni di turisti nella città di Mozart.


La storia della Fortezza Hohensalzburg

L’arcivescovo Gebhard fece costruire la fortezza nell’anno 1077 conferendo un’impronta notevole al panorama della città di Salisburgo. Nei secoli seguenti i suoi successori promossero lo sviluppo e l’ampliamento della fortificazione. Intorno al 1500 la fortezza ricevette il suo aspetto odierno sotto l’arcivescovo Leonhard von Keutschach. Lo scopo originario della fortezza era quello di difendere il principato e gli arcivescovi dagli attacchi dei nemici. In tutti gli anni la fortezza non fu mai conquistata da nessuno degli assediatori.

I musei della Fortezza Hohensalzburg

Fra le attrazioni figurano i suoi numerosi musei, come il Museo della fortezza, che presenta le testimonianze ricche di storia della vita di corte dei principi arcivescovi. Anche il Museo delle marionette, l’Antico arsenale ed il Museo del Reggimento Rainer sono luoghi che invitano ad intraprendere un viaggio a ritroso nel passato. Il terzo piano della fortezza ospita inoltre le Stanze dei principi, vale a dire la Sala dei principi, la Stube dorata e la Sala dorata. L’arredo di queste camere è ancora originale ed è rimasto invariato sin dal lontano 1501/1502. Particolarmente impressionante è l’imitazione del cielo stellato, con le stelle dorate sullo sfondo dai colori azzurro e blu reale, nonché la stufa di maiolica custodita nella Stube dorata. Il Teatro magico e i moderni punti multimedia contribuiscono a donare un tocco innovativo a quest’esperienza!

La visita della fortezza

La fortezza è aperta tutto l’anno. La si può raggiungere a piedi e sin dal lontano 1892 vi si può salire anche comodamente con la funicolare che parte dalla Festungsgasse. Un’altra attrazione sono i suonatori di ottoni, che suonano dall’alto della Torre dei trombettieri ogni domenica alle ore 11.45. Le fanfare barocche e le musiche di festa si possono ascoltare fino nel centro storico. La fortezza risalente ad oltre nove secoli fa ospita anche i rinomati “Concerti nella Fortezza di Salisburgo”.

Accessibilità senza barriere sulla fortezza

Grazie al nuovo ascensore installato nella torre campanaria (dal giugno 2019) i visitatori in sedia a rotelle potranno accedere al cortile della fortezza, alla taverna, al bastione Kuenburg, al Museo delle marionette e all’“Antico arsenale”.


Trova nelle immediate vicinanze ....
il tuo hotel al miglior prezzo!

Impressioni


Video


Anche questo potrebbe interessarti:

Progetta la tua visita

Prenotazione online di giri turistici della città e nei dintorni di Salisburgo:

Il fiore all’occhiello di Salisburgo  sono le numerose manifestazioni culturali di vario genere: prenota qui i relativi biglietti:

La SalzburgCard ti offre l’ingresso gratuito o ridotto per numerose attrazioni e l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici.

chiudi
Prenota online gli alberghi a Salisburgo - in tutta comodità e al miglior prezzo!